19 Ott

Vaccinazione gratuita!

Si informa che i donatori di sangue sono inclusi tra i soggetti per i quali la vaccinazione antinfluenzale è offerta dalle strutture sanitarie preposte con modalità gratuita, riconoscendo il donatore di sangue come promotore attivo di salute, sia allo scopo di tutela personale, che allo scopo di prevenire il calo donazionale in coincidenza con i picco epidemico di influenza. Vaccinarsi è di particolare importanza per chi ha in famiglia bambini piccoli od anziani, per i quali la infezione da virus influenzale può’ dare complicazioni maggiori.  

Pertanto a partire dal 4 novembre i donatori possono essere vaccinati presso il proprio distretto ASST (Azienda socio sanitaria territoriale) esibendo la tessera AVIS* con le seguenti modalità:

donatori di età inferiore a 65 anni: presso le sedi vaccinali del proprio distretto ASST

donatori di età superiore a 65 anni: presso il proprio medico curante, nei giorni ed orari da lui programmati.

Visita il sito dell’ASST Papa Giovanni XXIII dove troverai l’elenco degli ambulatori e degli orari disponibili per effettuare l’inoculo del vaccino. Qualora tu non risieda nel territorio di competenza dell’ASST Papa Giovanni XXIII qui trovi il link alle pagine sulla campagna antinfluenzale anche degli altri due distretti della nostra Provincia:

ASST Bergamo Ovest

ASST Bergamo Est 

Se non sai a quale Presidio Socio Sanitario Territoriale fare riferimento, cerca il tuo Comune di residenza nell’elenco sul sito di ATS Bergamo

*Qualora tu non l’abbia ancora ritirata prova ad inviare una mail a segreteria@avisbergamo.it oppure presentati alla vaccinazione con la lettera d’idoneità alle donazione che ti ha inviato AVIS.

CNS e associazioni ricordano il vaccino antinfluenzale per i donatori