Diventa donatore

Perché donare

Perché è importante donare il sangue?

Il bisogno di sangue e dei suoi componenti è in costante aumento a causa dell’invecchiamento della popolazione e di cure sempre più numerose e nuove. Il sangue è indispensabile per moltissime terapie e non solo nelle situazioni di emergenza. Non puoi sapere a chi doni il tuo sangue, ma sappi che la tua donazione è destinata a molti tipi di malati, a quelli oncologici e alle persone che hanno emorragie importanti per traumi, interventi chirurgici, tra cui i trapianti, o durante il parto.

Perché è importante donare il plasma?

Ogni anno più di 800mila kg di plasma vengono inviati alle aziende farmaceutiche per la produzione di medicinali insostituibili nella cura di molte malattie. Poiché il fabbisogno nazionale rende necessario importare dall’estero alcune scorte di tali farmaci, è fondamentale incrementare il numero di donatori e di donazioni. Per dare il tuo contributo e fare la differenza, contatta la AVIS più vicina e te e scopri come poter donare il plasma!

Requisiti per donare

Possono iscriversi all’Associazione tutte le persone sane:

  • di età compresa tra i 18 e 60 anni (i donatori periodici possono invece donare fino a 65 anni il sangue intero e fino a 60 plasma. Oltre i 65 anni solo a giudizio del medico Avis e non oltre i 70 anni);
  • di peso corporeo superiore a 50 chili;
  • con pressione arteriosa sistolica tra i 110 e 180 e diastolica tra i 60 e 100;
  • con stato di salute buono;
  • che non hanno comportamenti a rischio trasfusionale.

 

clicca qui per visualizzare il questionario pre-donazione.

Visita di idoneità

Modalità di accesso alla visita di idoneità

  1. prendere appuntamento chiamando il numero 035 342222 – tasto 2.
  2. presentarsi a digiuno da almeno 8 ore
  3. essere muniti del modulo d’iscrizione compilato, documento d’identità, codice fiscale e tessera sanitaria.

L’aspirante donatore non effettuerà al primo appuntamento la donazione di sangue ma verrà sottoposto a:

  1. visita medica e colloquio con il medico;
  2. esami del sangue (30/40 ml)
  3. ECG (elettrocardiogramma).

La comunicazione dell’esito degli accertamenti sanitari verrà notificata al donatore per posta (entro 30-40 giorni, non prima), mentre per la ripetizione di esami urgenti l’interessato verrà contattato telefonicamente.

Come donare

Introduzione al tema della donazione: perché è importante donare

scopri di più

FAQ

Introduzione al tema della donazione: perché è importante donare

scopri di più