Il Comune di Bergamo conferisce le benemerenze civiche ai donatori più meritevoli di Avis Comunale Bergamo

Si è tenuta venerdì 25 novembre presso la sala consiliare di Palazzo Frizzoni a Bergamo la premiazione degli 8 donatori più meritevoli di Avis Comunale Bergamo, coloro che hanno effettuato, dalla loro prima donazione al 31 dicembre 2021, più di 120 donazioni.

Presenti alla cerimonia il Sindaco del Comune di Bergamo Giorgio Gori, l’assessora alle Politiche sociali del Comune di Bergamo Marcella Messina, il presidente del Consiglio comunale Ferruccio Rota, che ha premiato i donatori, il presidente di Avis Comunale Bergamo Paolo Comana, i presidenti di Avis Regionale Lombardia Oscar Bianchi e di Avis Provinciale Bergamo Artemio Trapattoni.

A ricevere la benemerenza con diploma dal Comune, quest’anno, sono stati: Bosatelli Sergio, Brena Marco, Brugnetti Alessandro, Nilges Theodor, Preda Floriana, Salvi Ettore, Todeschini Flavio, Zanini Umberto. Otto uomini e donne che, nel corso della loro storia da avisini, si sono distinti per valore e generosità e sono così diventati protagonisti della “Giornata del donatore 2022” cittadina.

“Ringrazio il Sig. Sindaco per voler continuare la gradita consuetudine annuale di conferire la benemerenza civica ai nostri donatori più meritevoli: questa ricorrenza, infatti, onora e gratifica i soci insigniti, consolida le motivazioni degli altri donatori e stimola a praticare lo stile di vita da donatore. Le occasioni come questa costituiscono il momento più alto della nostra attività di promozione della donazione di sangue, perché sottolineano agli occhi dell’opinione pubblica il dovere civico della cura dell’altro e, perciò, noi vogliamo farne prezioso tesoro”.

Paolo Comana, Presidente Avis Comunale di Bergamo

Fotografie di @Vincenzo Lombardi – Album completo su Facebook