19 Giu

WEST NILE VIRUS e CHIKUNGUNYA VIRUS pic1

Come ogni anno, anche per la stagione estivo/autunnale del 2018 il Centro Nazionale Sangue comunicherà le province italiane e gli stati esteri di interesse ai fini di prevenire la trasmissione dell’infezione da WNV mediante la trasfusione del sangue ed emocomponenti.

Devono essere sospesi dalle donazioni per 28 giorni a partire dal rientro dalle zone elencate, i donatori con anamnesi positiva per soggiorno anche per una sola notte, nel territorio della :

* Nota per Bergamo.
Informiamo inoltre che, in accordo con il SIMT dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII, ai donatori che risiedono nelle province eventualmente interessate da sospensione, verrà comunque consentita la donazione, con richiesta da parte del medico di test WNV-NAT.

Maggiorni info contattare: infosanitarie@avisbergamo.it – 035 34 22 22 +2


CHIKUNGUNYA virus.

Si comunica che dal 14 agosto 2017 sono attive anche le misure di prevenzione per il CHIKUNGUNYA virus. Come da circolare del Centro Nazionale Sangue, devono essere sospesi  dalla donazioni di sangue per 28 giorni di donatori che abbiano soggiornato nelle aree elencate:

  • Nessuna comunicazione. 

 


Malaria

In considerazione del potenziale rischio associato alla donazione di sangue ed emocomponenti, per donatori soggetti al rischio di un potenziale contagio malarico, sono state messe in atto misure di prevenzione del rischio di trasmissione. Attualmente, per chi avesse transitato o soggiornato in alcune località della GRECIA e nel comune di GINOSA (TA)  è SOSPESO DALLA DONAZIONE PER 6 MESI. Aggiornamenti su Centro Nazionale Sangue

  • Nessuna comunicazione. 

 

Vuoi saperne di più su questi Virus? clicca qui!